fbpx
21am logo

Vimar View – interfaccia per touchscreen del sistema di home automation

La finestra digitale sulla casa che ti guida nel creare l’ambiente ideale

Vimar logo

Dispositivo a parete ed interfaccia digitale proprietaria di controllo del sistema di home automation

Una rivoluzione copernicana per l’interazione tra l’uomo e il suo ambiente domestico

Esistono due modi di concepire il rapporto tra l’uomo ed il suo ambiente: il primo vede la machine à habiter come sistema tecnico da comprendere, controllare e comandare secondo le mille possibilità offerte da funzionalità ingegneristiche raffinate; il secondo immagina un dialogo paritetico tra mente umana ed intelligenza artificiale, attuato mediante un sistema di interazione liquido e distribuito coerentemente tra interfacce fisiche, grafiche e vocali, in cui le funzionalità inseguono la volontà dell’utente. Il ridisegno integrale del sistema di smart home di Vimar è stato concepito dal punto di vista tecnico come salto verso una dimensione di oggetti connessi in rete dentro e fuori l’ambiente controllato. Chiamata a valutare la migliore strategia per lo sviluppo dell’interfaccia utente, 21am ha proposto di applicare per la prima volta nel settore una concezione radicalmente nuova dell’interazione: una vera rivoluzione copernicana.

Il sistema di interazione, ideato come principio logico prima di diventare interfaccia grafica, supera il concetto di organizzazione della casa-macchina per funzioni e categorie, introducendo la navigazione per intenzioni. Il sistema organizza oggetti e funzioni adattandosi all’intenzione dell’utente nel momento stesso in cui avvia l’interazione, puntando ad offrire informazioni così come azioni rapide e correlate differenti in funzione del percorso intrapreso, ponendo le basi per risposte predittive. Un utente che desideri ottenere maggiore comfort nella propria stanza vorrà individuarla attraversando la rappresentazione simbolica degli spazi di casa, per trovare tutti gli elementi configurabili, siano essi luci, clima, intrattenimento o altro. Quando invece vorrà controllare una determinata funzione dell’intera abitazione, ad esempio lo stato di tende e finestre con un temporale in arrivo, troverà ideale raggiungere rapidamente una vista completa di tutti gli elementi omogenei per comandarli singolarmente o globalmente.

Abbiamo ridefinito stati e comportamenti dei vari e differenti oggetti del sistema smart home di Vimar, inclusi quelli di terze parti, abbiamo disegnato un vero e proprio sistema operativo di oggetti: un universo altamente variabile per contenuto e composizione può ora essere rappresentato mediante un linguaggio omogeneo e costante, quasi elementare, che diventa la vera chiave per governarne la complessità. Il risultato, che esalta l’importanza della componente visiva (View) della rappresentazione, è allo stesso tempo capace di migliorare la raggiungibilità degli elementi esistenti e di facilitare l’aggiunta di elementi nuovi ed imprevedibili, grazie ad una grammatica rigorosa ed efficace. La prima applicazione del nuovo linguaggio di interfaccia è stata, come sempre in questi casi, sui dispositivi proprietari Vimar MTS; dopo attente sessioni di user test, volte anche a indagare la particolare dinamica di interazione con tablet posti a parete, abbiamo perfezionato passo dopo passo lo sviluppo dell’intera interfaccia, studiando ogni componente del sistema operativo e dello strato applicativo, eseguendo un’accurata taratura cromatica, personalizzando ogni aspetto del software al fine di rendere l’esperienza di interazione la migliore possibile.

Abbiamo anche preso in esame la natura dei dispositivi proprietari previsti, consigliando fortemente la realizzazione di un dispositivo a parete con schermo di 7′, non previsto, ed individuando soluzioni di disegno capaci di superare stringenti vincoli di fattibilità; interfaccia e supporto non sono infatti parti scindibili nell’analisi della qualità dell’interazione. I dispositivi 4′ e 7′, per il loro design ed ancor più per l’interfaccia proprietaria View, hanno ricevuto entrambi nel 2018 l’Iconic Award.

Vimar View

Dettaglio degli entry-point intenzionali ideati per View

Il Vimar MTS4 abbinato ad una serie civile, durante una chiamata video

Vimar View

Estratto della raccolta iconografica creata per il sistema visivo di View

Entra in contatto con noi

Abbiamo tutti gli strumenti per sostenere le tue azioni e guidarti verso la costruzione del tuo Futuro

Prima di iniziare, vogliamo conoscere le idee, le persone, le esperienze che sono dietro alla vostra iniziativa. Identifichiamo poi, assieme a voi, chi sono i vostri utenti e quali caratteri ha la realtà con cui interagiscono ogni giorno. Solo dopo aver definito i due soggetti del dialogo, infatti, possiamo studiare il modo migliore per farli interagire.